Le vostre domande


Cosa succede in caso di una verifica fiscale?

In caso di ispezioni o richiesta di chiarimenti da parte delle autorità competenti il consulente del lavoro interfaccerà con gli organi appositi supportandoti nella fase di controllo. Come professionisti iscritti ai rispettivi albi professionali, siamo obbligati legalmente, nonché moralmente, a rispondere del nostro operato per gli anni di nostra competenza, anche a distanza di anni, qualora il cliente abbia cessato l'attività o cambiato consulente.


Perché siete più economici?

Abbiamo industrializzato i nostri servizi con l’obiettivo di alti standard di qualità, riduzione degli sprechi e dei costi superflui. Privilegiamo tutte le soluzioni online e lo smart working, gestiamo prevalentemente in via telematica le comunicazioni ordinarie ma siamo sempre disponibili alle chiamate telefoniche ed alle video chiamate per le assistenze e/o consulenze più importanti ed urgenti.


In quanto tempo rispondete ad una richiesta di assistenza?

Il quesito del cliente verrà preso in carico immediatamente dopo la ricezione


Come si devono comunicare le presenze mensili dei dipendenti ?

Nel portale riservato all’azienda sono presenti le funzioni per la gestione delle presenze mensili dei dipendenti dove in una semplice griglia si troveranno precompilate per singolo dipendente le ore previste contrattualmente. Sarà quindi sufficiente intervenire sulle giornate in cui il dipendente è stato assente per ferie permessi malattia ecc o nelle quali ha fatto ore di straordinario.


Dove sono i miei dati?

I vostri file sono gestiti secondo la normativa di Privacy e delle attuali leggi in vigore, archiviati sui nostri server, tutti in Italia ed ovviamente protetti da password e con copie di backup effettuate regolarmente al fine di evitare perdite accidentali.


Quali sono le modalità di pagamento?

Tutti i nostri servizi prevedono un pagamento con bonifico bancario anticipato.


Ci sono vincoli contrattuali?

Nessun vincolo contrattuale, all’esaurimento del pack acquistato se non rinnovato, il servizio smetterà di essere attivo senza dover quindi pagare altro.


Quando posso iniziare con SkyWork?

Le imprese che devono gestire le prime assunzioni possono partire in qualunque momento, mentre quelle con buste paga già elaborate nell’anno data l’esigenza di gestire i progressivi fiscali per singolo dipendente, l’elaborazione delle CU (certificazioni uniche) entro Febbraio ed il Modello 770 entro Ottobre entrambi dell’anno successivo, tutte elaborazioni basate sull’intero anno, possono attivare il servizio per l’inizio del nuovo anno.


Quali documenti sono necessari per attivare SkyWork

• Visura Camerale
• Posizione INPS (per le nuove imprese possiamo gestire la pratica di apertura)
• Posizione INAIL (per le nuove imprese possiamo gestire la pratica di apertura)
• Documento di Identità e Cod. Fiscale del Legale Rappresentane